• : +39 0424 800 500
  • : info@myplugin.it
la rivoluzione delle stufe a pellet
ALTER ego
un altro me stesso

LA TECNICA AL SERVIZIO DELL'ESTETICA

RIVOLUZIONE PLUG-IN

Plug-In è la rivoluzione del pellet, il sistema brevettato che dà vita ad un nuova stufa: le alte prestazioni energetiche sposano il design d’avanguardia, le forme sono libere di esprimersi in tutta la loro bellezza.

TECNOLOGIA SPLIT SYSTEM

Il sistema Split System è composto da due unità collegate tra loro: il vano tecnico posteriore di Alter Ego custodisce il cuore del meccanismo, mentre l’estetica e il design sono liberi di inventare nuove, accattivanti armonie, creando una stufa a pellet mai vista prima.

DESIGN UNICO ED INNOVATIVO

Libera da vincoli tecnici, linee e forme armoniose danno vita ad una nuova estetica, una nuova bellezza. Alter Ego scalda l’ambiente e, allo stesso tempo, lo arreda: funzionalità e design si fondono nel fuoco dell’io.

una scelta esclusiva per chi è affascinato dall'originalità

  • Estetica & Design
  • Idea & Concetto
  • Tecnica & Potenza
  • Utilizzo & Installazione

Linee armoniose e forme rotonde, la bellezza nella sua massima espressione.
Il design di Alter Ego è accattivante e senza eguali. La parte superiore di Alter Ego è decorata con un elegante gioco di rilievi dalle linee morbide e sinuose.

Un nuovo concetto di stufa a pellet che utilizza il sistema split system. Si tratta di due unità collegate tra loro: una frontale, tonda ed armoniosa, e l’altra composta da un innovativo vano tecnico posteriore.

8 kW di pura potenza, che grazie alla doppia ventilazione- laterale e superiore- e all’irraggiamento termico, permettono di diffondere il calore in maniera uniforme e costante. Il serbatoio da 20 kg consente un’autonomia di lunga durata. Il sistema di doppia chiusura garantisce una maggiore sicurezza. Alter Ego è dotato di un radiocomando touchscreen retroilluminato.

La tecnologia Plug-In di Alter Ego è avanzata, ma l’installazione è facile quanto quella delle comuni stufe a pellet e con lo scarico fumi coassiale la stufa diventa l’ideale anche per gli edifici passivi. La procedura di prima accensione effettuata da un tecnico, inoltre, non è obbligatoria, grazie ai test effettuati su ogni singolo prodotto a fine linea produttiva.